Questo sussidio che offriamo per accompagnare i ragazzi preadolescenti nel percorso di fede riprende il tema del viaggio.


Il sussidio «Un viaggio da ragazzi» (ed. Centro Ambrosiano) riprende il tema del viaggio prendendo spunto da alcuni testi della letteratura per ragazzi. 

 

 

Il testo è pensato per essere consegnato agli educatori che possano ritradurre i contenuti in base al vissuto dei ragazzi e alla realtà che si trovano ad operare.

Il  sussidio che offriamo per accompagnare i ragazzi preadolescenti nel loro cammino di fede, esplora gli elementi tipici del viaggio e stimola la riflessione e il coinvolgimento. Il volume, con un approccio antropologico, affronta diversi  testi della letteratura per ragazzi, i più grandi classici: Lo Hobbit di John Tolkien, Le cronache di Narnia di Carl Lewis, Il Mago di Oz di Frank Baum, L’isola del tesoro di Robert Stevenson, Viaggio al centro della terra di Jules Verne, I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift, Capitani Coraggiosi di Rudyard Kipling.

Attraverso le storie di questi intramontabili capolavori della letteratura il cammino toccherà il vissuto dei ragazzi, indicando esperienze da vivere in comunità, nell’ascolto della Scrittura (in particolare le lettere di san Paolo apostolo) e pregando come i pellegrini diretti a Gerusalemme con i salmi delle ascensioni.

 

Il sussidio si inserisce in continuità con gli altri due strumenti dell’itinerario diocesano per i preadolescenti Perché porti molto frutto e si propone come valido strumento per realizzare attività e percorsi specifici per l’accompagnamento dei ragazzi.

Questo strumento è sviluppato in sette capitoli, utilizzabili nelle giornate di Oratorio estivo o in un campo scuola, per proseguire il cammino durante l’estate, ad esempio organizzando un giorno alla settimana particolarmente dedicato ai ragazzi delle medie.

 

A partire dalla meditazione sul significato di questo percorso potremo condurre i preadolescenti a comprendere che il viaggio, così come la vita, è una chiamata che ci porta a camminare con il desiderio dell’incontro degli altri. Il viaggio va preparato con competenza, per poter organizzare l’esperienza. Ma non si può pensare di avere tutto sotto controllo. Il viaggio è ricco di sorprese, imprevisti e ostacoli inaspettati. Occorre affidarsi, riconoscere nella provvidenza il senso del cammino. Il viaggio è sempre un’occasione arricchente, una possibilità di scoperta e di crescita.

 

«Un viaggio da ragazzi» può essere un utile strumento per accompagnare i ragazzi a vivere con maggior consapevolezza e intensità l’età importante della preadolescenza. 

 

Il sussidio «Un viaggio da ragazzi» è disponibile presso la libreria Il Cortile di via Sant’Antonio 5 a Milano (tel. 0258391348 – www.libreriailcortile.it).

Ti potrebbero interessare anche: