Per poter partecipare ai pellegrinaggi («X mille strade») e all'incontro dei giovani italiani con Papa Francesco a Roma («Siamo qui!) ciascun gruppo della Diocesi di Milano dovrà iscriversi attraverso il Servizio per i Giovani e l'Università secondo le modalità indicate in questa pagina.


Le iscrizioni si apriranno lunedì 12 febbraio 2018 e chiuderanno domenica 1 luglio 2018.

La procedura di iscrizione si articolerà in tre fasi:

FASE 1
ISCRIZIONE ATTRAVERSO IL SITO DIOCESANO

Ciascun capogruppo dovrà inserire i propri dati e quelli generali del gruppo (minimo 2 membri) nel sito diocesano, scegliendo uno dei pacchetti di partecipazione (per ciascun gruppo non potranno essere scelti pacchetti tra loro diversi).

FASE 2
VERSAMENTO DELLE QUOTE
Il capogruppo dovrà procedere al versamento delle quote secondo le seguenti modalità:

– Quote dei pellegrinaggi («X mille strade)
Il gruppo che parteciperà ad uno dei pellegrinaggi dovrà versare entro e non oltre lunedì 30 aprile un acconto in contanti
di € 100 per ciascun partecipante al pellegrinaggio Ortona-Lanciano-Rapino-Manoppello-Roma (prima proposta);
di € 50 per ciascun partecipante al pellegrinaggio Milano-Chiaravalle-Viboldone-Lodi-Roma (seconda proposta);
di € 100 per ciascun partecipante al pellegrinaggio Orvieto-Bolsena-Montefiascone-Roma (terza proposta);
di € 50 per ciascun partecipante al pellegrinaggio in treno Milano-Roma (quarta proposta).

I contanti dovranno essere versati:
il mercoledì (9.00-12.00) e il venerdì (16.00-18.00) presso la Fondazione diocesana per gli Oratori Milanesi – via S. Antonio, 5 – Milano oppure dal lunedì al venerdì (9.00-13.00; 14.00-17.00) presso il Servizio per i Giovani e l’Università – via S. Carlo, 2 – Seveso (MB).

A tutti coloro che avranno versato l’acconto verrà garantita la partecipazione al pellegrinaggio prescelto: dopo il 30 aprile il Servizio per i Giovani e l’Università valuterà caso per caso la possibilità di accogliere nuove iscrizioni ai pellegrinaggi con un eventuale lieve aggravio dei costi di partecipazione.

Il saldo dei pellegrinaggi dovrà invece essere versato entro domenica 1 luglio 2018 sull’apposito conto corrente diocesano intestato a Fondazione diocesana per gli Oratori Milanesi (F.O.M.): Banca: Credito Valtellinese S.p.A. – Agenzia n° 1 di Milano; IBAN: IT12K0521601631000000004122.

A partire da martedì 1 maggio e fino a domenica 1 luglio verrà trattenuto l’importo di € 50,00 per ciascuna persona si dovesse ritirare dal pellegrinaggio (a meno che non si trovi un sostituto).

A partire da lunedì 2 luglio verrà trattenuta l’intera quota di partecipazione per ciascuna persona si dovesse ritirare dal pellegrinaggio (a meno che non si trovi un sostituto).

– Quote dell’incontro dei giovani italiani con Papa Francesco a Roma («Siamo qui!»)
Le quote di partecipazione all’incontro dei giovani italiani con Papa Francesco dovranno essere versate entro domenica 1 luglio 2018 sull’apposito conto corrente diocesano intestato a Fondazione diocesana per gli Oratori Milanesi (F.O.M.): Banca: Credito Valtellinese S.p.A. – Agenzia n° 1 di Milano; IBAN: IT12K0521601631000000004122.

A partire da lunedì 2 luglio verrà trattenuta l’intera quota di partecipazione per ciascuna persona si dovesse ritirare dall’incontro dei giovani italiani con Papa Francesco (a meno che non si trovi un sostituto).

FASE 3
CREAZIONE DI UN ACCOUNT DEL GRUPPO ALL’INTERNO DEL SITO NAZIONALE DELLE ISCRIZIONI E CHIUSURA DEL GRUPPO
Non appena ricevuto il versamento delle quote il Servizio per Giovani e l’Università provvederà a creare all’interno del sito nazionale delle iscrizioni un account che verrà inviato al capogruppo: attraverso di esso (ed una apposita password scelta dallo stesso capogruppo) ogni responsabile potrà accedere al sito nazionale ogni volta che lo vorrà, reinserendo, modificando (se necessario) e completando i dati inseriti nella fase n° 1. In questa fase ciascun capogruppo dovrà anche caricare il file di excel necessario per la raccolta dei dati dei singoli partecipanti.

Il capogruppo, inseriti tutti i dati e saldate tutte le quote, dovrà chiedere al Servizio per i Giovani e l’Università di “chiudere” il gruppo entro e non oltre domenica 1 luglio 2018.

Si tenga presente che:

Potranno iscriversi i giovani di età compresa trai 17 e i 29 anni ed i loro educatori.

Ti potrebbero interessare anche: