L'11 e 12 agosto Papa Francesco incontrerà i giovani italiani che giungeranno a Roma da tutte le Diocesi d'Italia per pregare insieme in vista del Sinodo dei Vescovi sui giovani.


Sabato 11 e domenica 12 agosto 2018 Papa Francesco incontrerà i giovani italiani che giungeranno a Roma da tutte le Diocesi d’Italia per pregare insieme in vista del Sinodo dei Vescovi sui giovani (I giovani, la fede e il discernimento vocazionale) che si terrà nel mese di ottobre.

I giovani arriveranno nella Capitale dopo aver percorso a piedi nei giorni precedenti le strade e i luoghi legati alla pietà popolare (pellegrinaggi), ai santuari mariani e a quelli dedicati ai Santi della loro Diocesi.

L’Italia tutta si metterà “in cammino”: questo grande pellegrinaggio, diffuso nelle regioni e nelle Diocesi italiane, avrà come destinazione finale il ritrovo a Roma per la veglia di preghiera con il Santo Padre che sarà dedicata al Sinodo dei Vescovi sui giovani. L’incontro si concluderà domenica mattina con la Messa.

Il Sinodo è una opportunità importante, che apre molte possibilità circa l’ascolto dei giovani e le pratiche di Pastorale Giovanile presenti sul territorio.

Come si legge nel comunicato stampa finale del Consiglio Permanente della CEI, “tra le iniziative promosse dal Servizio Nazionale – oltre a uno strumento informatico per sostenere l’ascolto dei giovani, accessibile da gennaio – la costituzione a livello diocesano di un gruppo di lavoro che coinvolga, accanto a rappresentanti della pastorale giovanile, quelli della pastorale vocazionale, di quella familiare e di quella scolastica”.

Tutto questo anche in vista della prossima estate che “vedrà le Diocesi proporre ai giovani pellegrinaggi verso luoghi di spiritualità e convergere, quindi, nei giorni 11-12 agosto a Roma per l’incontro con il Santo Padre”.

Ti potrebbero interessare anche: