La nostra gratitudine è profonda per il Vescovo che in questi anni ha guidato il cammino della Pastorale Giovanile diocesana e degli Oratori ambrosiani, come Presidente della Fom e Vicario episcopale.


Ancora un altro grazie, ancora una volta per un saluto e per una nuova chiamata!

Sua Eccellenza monsignor Pierantonio Tremolada è stato nominato da papa Francesco Vescovo di Brescia e lascia la nostra Chiesa ambrosiana per guidare la Diocesi più grande della Lombardia per superficie, seconda solo a Milano per abitanti e numero di parrocchie e sacerdoti.

 

Mons. Tremolada è stato il Vescovo dei ragazzi e dei giovani della nostra Diocesi. Dal 2012 ha orientato il cammino della Pastorale giovanile diocesana come Vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti, contribuendo significativamente al cammino dell’Iniziazione cristiana nella nostra Diocesi. Dal 2013 è diventato Presidente della Fondazione Oratori Milanesi, assumendo il ruolo non come semplice “rappresentanza” ma lavorando a stretto contatto del nostro Direttore don Samuele Marelli e dei responsabili del Servizio per i Giovani, don Maurizio Tremolada prima e don Massimo Pirovano dopo.

 

Nel giorno della sua ordinazione episcopale nel 2014 ha rinnovato il suo impegno di dedizione nei confronti dei giovani e, come Vescovo ausiliare di Milano, non è mancato a nessuno degli appuntamenti diocesani dove venivano coinvolti i ragazzi, gli adolescenti e i giovani. La sua attenzione verso il cammino degli oratori l’ha dimostrata presiedendo annualmente le Assemblee degli oratori e promuovendo l’impostazione degli itinerari di formazione per ogni fascia d’età. Accogliendo l’intuizione del cardinale Angelo Scola ha chiarito il ruolo e lo stile delle comunità educanti nelle nostre realtà. Ha accompagnato il cammino dello sport in oratorio, presiedendo la commissione diocesana per lo sport e dando spazio alla voce delle diverse associazioni sportive presenti sul nostro territorio.
Grazie al suo impegno, in questi anni è cresciuta l’attenzione alla pastorale universitaria che ora rientra a pieno titolo nella pastorale giovanile con una sua strutturazione precisa.

 

Il nostro grazie va soprattutto per la sua stima e per il suo affetto.
In questi anni ha dimostrato di stimare tutti coloro che si occupano delle giovani generazioni e ha affinato la sua capacità di parlare ai più piccoli trasmettendo l’essenziale del Vangelo, quello che occorre per una vita buona.

 

Mons. Pierantonio Tremolada ci mancherà! Sappiamo che porterà a Brescia la sua predilezione evangelica per i più giovani e la sua dedizione perché tutto ciò che riguarda l’educazione abbia un suo ordine e una sua precisione dentro un orizzonte ampio che non può che nascere dall’ascolto della Parola e dall’interpretazione delle Scritture.

 

Link sul Portale della Diocesi

Ti potrebbero interessare anche: