Dopo un opportuno periodo di riposo estivo, esercizi spirituali e formazione a Seveso e il passaggio delle consegne. In allegato lettera d’invito, programma e scheda d’iscrizione (entro il 10 agosto)

«Una indicazione e un aiuto per cogliere la grazia del momento, elaborare il lutto, disporsi con docilità alle grazie che il Signore sta per concedere a te e agli altri confratelli che vivono la tua stessa esperienza»: così monsignor Mario Delpini, Vicario generale e responsabile della Formazione permanente del clero, presenta la nuova edizione del «Tempo in disparte» rivolta ai preti che ricevono una nuova destinazione, in programma dal 27 agosto al 7 settembre presso il Centro pastorale ambrosiano di Seveso. «Un momento significativo – scrive Delpini nella lettera d’invito (in allegato) – perché è una chiamata a servire la Chiesa che rinnova la promessa proclamata nel giorno dell’ordinazione» e «perché ogni nuovo inizio è un’occasione, una fatica, una sfida».

Il «Tempo in disparte» si compone di quattro momenti: un tempo di riposo estivo («per propiziare le condizioni spirituali che rendono disponibili alla grazia è necessario uscire dalla frenesia degli impegni pastorali e del trasloco per vivere almeno quindici giorni di riposo»), un corso di Esercizi spirituali (dalla sera di domenica 27 agosto al pomeriggio di venerdì 1 settembre), un tempo di formazione e di aggiornamento (da sabato 2 a giovedì 7 settembre, in allegato il programma) e il passaggio delle consegne (l’incontro promosso dal Vicario di Zona con il successore nel ruolo che si lascia e con il predecessore nel ruolo che si assume).

Iscrizioni entro il 10 agosto (in allegato la scheda d’iscrizione).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi