L’annuncio di papa Francesco durante il Concistoro. Canonizzazione anche per monsignor Romero e don Francesco Spinelli. In allegato le prime informazioni utili per partecipare

arazzo Paolo VI beato
L'arazzo di Paolo VI esposto in Vaticano in occasione della sua beatificazione

Il Beato Paolo VI sarà proclamato Santo il prossimo 14 ottobre durante il Sinodo dei vescovi sui giovani. L’annuncio della canonizzazione di papa Montini è stato dato oggi da papa Francesco, nel corso del Concistoro pubblico ordinario svoltosi in Vaticano.
Giovanni Battista Montini nacque a Concesio (Brescia) il 26 settembre 1897. Ordinato sacerdote nel 1920, dopo un lungo servizio reso nella Segreteria di Stato vaticana, fu nominato Arcivescovo di Milano da papa Pio XII l’1 novembre 1954 e consacrato il 12 dicembre dello stesso anno. Creato Cardinale da papa Giovanni XXIII il 15 dicembre 1958, fu eletto Papa con il nome di Paolo VI il 21 giugno 1963. Morì il 6 agosto 1978 a Castel Gandolfo. È stato proclamato Beato da papa Francesco il 19 ottobre 2014.
Insieme a Paolo VI sarà canonizzato monsignor Oscar Arnolfo Romero Galdámez, arcivescovo di San Salvador, nato a Ciudad Barrios (El Salvador) il 15 agosto 1917, ucciso in odio alla fede il 24 marzo 1980, beatificato il 23 maggio 2015.
Papa Francesco ha annunciato anche la canonizzazione di don Francesco Spinelli, nato a Milano il 14 aprile 1853 e morto a Rivolta d’Adda il 6 febbraio 1913, fondatore dell’Istituto delle Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento, molto presenti nel territorio della Chiesa ambrosiana. È stato proclamato beato il 21 giugno a Caravaggio da papa Giovanni Paolo II.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi