6.03.2017

Per la Quaresima di Fraternità 2017 il Servizio diocesano per la Pastorale missionaria e la Caritas Ambrosiana promuovono progetti di solidarietà e condivisione in Mozambico, Repubblica Democratica del Congo, Sud Sudan e Gibuti.
 

GIBUTI: DALLA STRADA ALLA SCUOLA
Si stima che il 25% della popolazione del Paese viva in baraccopoli dove migliaia di minori vengono abbandonati; spesso provengono da famiglie di immigrati irregolari che non hanno accesso ai servizi di base: istruzione, assistenza sanitaria e sociale. La Caritas Ambrosiana sostiene il Centro per minori di Caritas Gibuti, che accoglie 110 bambini e offre prima accoglienza: pasti caldi e la possibilità di accedere ai servizi igienici e di lavanderia. Alcuni volontari si occupano della scolarizzazione, fornendo insegnamenti di base in matematica e francese e sensibilizzando sui rischi derivanti dall’abuso di sostanze stupefacenti e sui temi di igiene personale. C’è anche un’infermeria attrezzata che in caso di ricovero sostiene eventuali costi.
Dona ora con carta di credito
 

R.D. CONGO: CAMBIAMO LA VITA DEI RAGAZZI DI STRADA
La situazione dei bambini di strada a Kinshasa è una realtà drammatica. Le cause che spingono i minori in strada (oltre 40 mila) sono molteplici: la morte di uno o entrambi i genitori, la fragilità e la povertà della famiglia, la separazione o il divorzio dei genitori, i maltrattamenti e addirittura l’accusa di stregoneria. Le difficoltà e la durezza della vita portano i ragazzi a rifugiarsi nell’alcool e nella droga, a essere vittime di abusi e violenza. Grazie al Centro orientamento educativo (Coe), associazione Care e Caritas ambrosiana, nel 2012 è nata «la Benedicta», una struttura che ospita 40 minori sotto i 14 anni con un percorso formativo di un anno. Dopo l’accoglienza e la conoscenza, vengono offerti assistenza sanitaria, integrazione nel sistema scolastico e sostegno psicosociale. Dove possibile si propone il reinserimento nella famiglia d’origine con l’aiuto di un mediatore.
Dona ora con carta di credito
 

MOZAMBICO: PROMOZIONE DELLA PESCA FLUVIALE
La Zambesia è ancora una delle regioni più povere del Mozambico. La pesca di piccola scala impiega 50 mila persone costituendo un’importante fonte di reddito e d’integrazione alimentare. Tuttavia le attività sono spesso solo di sussistenza, praticate con tecniche non sostenibili, il sistema di trasformazione e commercializzazione del pesce è scarso e i mercati sono lontani. Celim, Istituto nazionale della pesca e Caritas Ambrosiana interverranno per migliorare il settore della pesca fluviale di piccola scala. Si interverrà su tre livelli: sfruttamento sostenibile delle risorse ittiche, promozione dei sistemi di trasformazione e commercializzazione, sessioni formative di educazione nutrizionale.
Dona ora con carta di credito
 

SUD SUDAN: COSTRUIRE IL FUTURO
Ottenuta l’indipendenza nel 2011 dopo decenni di conflitto con il Sudan, il Paese si è trovato ad affrontare una guerra civile degenerata in un aspro conflitto etnico che ha sconvolto la popolazione. La grave crisi economica ha portato alla presenza di migliaia di sfollati, privi di accesso ai servizi di base e all’istruzione primaria. Caritas Ambrosiana collabora con Solidarity with South Sudan e con la Chiesa locale attraverso attività pastorali e di formazione. Il Teacher Training College di Yambio, nella regione del sud ovest, è rimasto l’unico centro, ma necessita di migliorie strutturali.
Dona ora con carta di credito


Come contribuire

Donazione detraibile fiscalmente
- con carta di credito
- sportello Offerenti di Caritas Ambrosiana (via San Bernardino 4, Milano tel. 02.76037324);
- ccp n° 13576228, intestato a Caritas Ambrosiana Onlus.
- cc bancario presso Credito Valtellinese, sede Milano, c/c intestato a Caritas Ambrosiana Onlus; codice IBAN  IT17 Y 05216 01631 000000000578

Donazione non detraibile fiscalmente
- Ufficio Cassa dell’Arcidiocesi di Milano (piazza Fontana 2, Milano - tel. 02.8556386);
- cc bancario presso Credito Valtellinese, intestato a Arcidiocesi di Milano, codice Iban: IT 22 I 05216 01631 000000071601, specificando nella causale Ufficio Pastorale Missionaria - Nome Progetto.


Per l’animazione

Il gruppo Animondo è formato da giovani volontari che propongono animazioni sui temi della mondialità, sia a livello parrocchiale, sia a livello scolastico, utilizzando una metodologia di lavoro interattiva. L’utilizzo di strumenti quali i giochi di ruolo, le immagini e i video, consente ai ragazzi di sentirsi chiamati in causa in prima persona e sviluppare un pensiero critico sul tema affrontato.

Info, richieste o prenotazioni di animazione: tel. 02.76037241; animondo@caritasambrosiana.it