Istituzioni, enti e associazioni manifestano i loro sentimenti nei confronti dell’Arcivescovo uscente e di quello eletto

Monsignor Mario Delpini

Subito dopo l’annuncio della nomina di monsignor Mario Delpini come nuovo Arcivescovo di Milano, istituzioni, enti e associazioni hanno iniziato a diffondere dichiarazioni o comunicati per manifestare i loro sentimenti nei confronti dell’Arcivescovo uscente e di quello eletto. Li pubblichiamo progressivamente.

L’Azione cattolica ambrosiana: «Con affetto, conti su di noi, buon cammino!»

Dalla Cattolica auguri agli ex alunni Scola e Delpini
«L’intera famiglia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – ha dichiarato il Rettore, Prof. Franco Anelli – accoglie con gioia la notizia della nomina, da parte del Santo Padre Francesco, di S.E. Mons. Mario Enrico Delpini alla guida dell’arcidiocesi ambrosiana, alla quale l’Ateneo dei cattolici italiani è profondamente legato fin dalla sua fondazione. Nel formulare le più sentite felicitazioni e i più fervidi auguri per l’alta responsabilità pastorale a Mons. Delpini, rivolgiamo un pensiero grato e riconoscente a Sua Eminenza il Cardinale Angelo Scola, il quale sia come Pastore della Chiesa di Milano, sia come Presidente dell’Istituto Toniolo, è stato in questi anni un punto di riferimento paterno e prezioso per la nostra comunità accademica. L’attuale Arcivescovo e il Suo Successore sono entrambi illustri e stimati alunni dell’Università Cattolica del Sacro Cuore: una constatazione che ci onora, e ancor più ci stimola e incoraggia a servire la Chiesa e la società con ulteriore determinazione e impegno».

Le Acli: «Vicinanza nella preghiera per il difficile compito che lo attende»

La gioia della Fondazione Istituto Sacra Famiglia

Oftal: «Sogniamo di averlo presto in pellegrinaggio a Lourdes»
«Oftal – Opera Federativa Trasporto Ammalati a Lourdes – Milano saluta con gioia l’elezione di Mons. Mario Delpini a Arcivescovo di Milano. Le diverse Sezioni di Oftal hanno al proprio vertice il Vescovo locale. Monsignor Delpini ha da sempre manifestato una particolare attenzione pastorale verso i malati e gli ultimi. Ci auguriamo di poterlo avere presto in Pellegrinaggio a Lourdes con noi. Un sogno sarebbe in occasione del prossimo Pellegrinaggio di settembre. Tutta l’associazione ambrosiana, i malati, i volontari, i sacerdoti, i medici e gli infermieri pregano l’Immacolata perché possa proteggere sempre l’azione di Monsignor Delpini e lo affidano particolarmente ringraziando il Santo Padre per il dono del nuovo Arcivescovo. In questa giornata un pensiero speciale e un ringraziamento filiale va a Sua Eminenza Cardinale Angelo Scola che con sapienza ha guidato la nostra Diocesi e ricordiamo con emozione la sua presenza a Lourdes con noi», ha dichiarato il Presidente Oftal Milano Carlo Spinelli.

Gli auguri dell’Unione Buddista Italiana

La Cisl: «Saprà indicarci la “retta via”»

Comunione e liberazione: «Collaboreremo con lei» 

L’Unitalsi lombarda: «Da sempre amico e sostenitore»
«Il Presidente Regionale dell’Unitalsi, Vittore De Carli, l’Assistente Spirituale Sua Eccellenza Mons. Roberto Busti, il Consiglio di Sezione e gli unitalsiani lombardi tutti, appresa la lieta notizia della nomina ad Arcivescovo della Diocesi milanese di Monsignor Mario Delpini, desiderano esternare la propria gioia per questa nomina: Monsignor Delpini non solamente sarà il Pastore della Diocesi più grande della nostra Regione, ma, ne siamo certi, continuerà a essere anche un amico ed un sostenitore delle attività unitalsiane nelle varie comunità lombarde. Da molti anni il nuovo Arcivescovo è vicino all’Unitalsi con il consiglio, l’aiuto, lo stimolo, la preghiera; la confidenza che ha tante volte dimostrato e la partecipazione attenta alla sua vita associativa, con le sue innumerevoli iniziative e anche con i suoi momenti di difficoltà, garantiscono l’indispensabile sostegno all’impegno associativo e assicurano la comunione con le Chiese lombarde, ricche di Pastori attenti e solidali. L’Unitalsi lombarda vuole anche esprimere a Sua Eminenza il Card. Angelo Scola i ringraziamenti più sinceri per la costante disponibilità e il vivo interesse mostrato verso le sue attività, soprattutto verso quelle indirizzate alla vicinanza e condivisione di tutta la comunità cristiana di Lombardia nei confronti dei sacerdoti anziani, ammalati, soli.
In passato, al termine di ogni incontro con Monsignor Delpini, chiedevamo la sua preghiera per gli unitalsiani lombardi, in particolare per coloro che sono nella sofferenza e nelle difficoltà della vita e per coloro che, nell’associazione, hanno incarichi di responsabilità e di guida. Oggi ci permettiamo di rivolgere uguale richiesta all’Arcivescovo di Milano, certi della sua sicura e positiva risposta. Nell’esprimere dunque al nuovo Arcivescovo la gioia più viva di tutti gli unitalsiani lombardi per la sua nomina, desideriamo porgergli anche i nostri più sinceri Auguri di una santa e proficua Missione assicurando la fedeltà dell’associazione alla Chiesa che è in Lombardia e ai suoi Pastori».

Il saluto degli Amici di monsignor Pirovano
Anche l’Associazione Amici di monsignor Aristide Pirovano di Erba si unisce alla gioia di tutta la Diocesi per la nomina del nuovo Arcivescovo, ricordando le due circostanze in cui monsignor Mario Delpini, negli ultimi anni, si è recato nella località brianzola per commemorare monsignor Pirovano.

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi