Settimane formative, viaggi all’estero, campi di volontariato: sono molte le idee rivolte a tutte le fasce d’età per valorizzare le vacanze come un tempo per approfondire le relazioni, la vita spirituale e la cultura

di Marta VALAGUSSA

L’Azione Cattolica ambrosiana non prende pause neanche ad agosto. L’estate in Ac è tempo prezioso per approfondire le relazioni, la vita spirituale e la cultura, senza la pressione e lo stress degli impegni quotidiani. «È questo l’atteggiamento che ci permette di ritrovarci insieme e di gustare in forme nuove la bellezza dell’ordinarietà che viviamo e abitiamo tutti i giorni” sottolinea la presidente diocesana di Ac Silvia Landra.

Per questo l’Ac ambrosiana ha organizzato una serie di attività anche per l’imminente estate: settimane formative, vacanze all’estero, campi di volontariato… Ce n’è per tutti i gusti e per ogni fascia d’età, a partire dai piccoli di sei anni fino agli adulti e agli anziani. A seconda della fascia d’età e a seconda del cammino di fede di ciascuno, tutti i settori hanno un proprio momento formativo privilegiato.

Sono proprio i bambini dell’ACR (Azione Cattolica dei Ragazzi) a inaugurare il periodo estivo con i campi a Santa Caterina Valfurva (Sondrio), presso la casa La Benedicta. Dai piccoli di 6 anni fino ai ragazzi delle medie, dal 12 giugno al 2 luglio si susseguiranno turni a catena per ogni fascia d’età. Quest’anno una grande novità: ai campi Acr parteciperanno non solo i ragazzi della diocesi di Milano, ma anche quelli della diocesi di Fermo, colpiti nei mesi scorsi dal terremoto. Da mesi ormai è attiva una raccolta fondi per consentire a 50 bambini del centro Italia (con i propri educatori) di vivere un’esperienza formativa con l’Ac di Milano. Un’occasione per consentire loro di vivere qualche giorno di vacanza, dopo un anno impegnativo e drammatico come quello che si sta concludendo.

Mentre gli “Acierrini” si divertiranno a Santa Caterina, gli studenti dell’Acs vivranno un’esperienza mozzafiato, il cosiddetto “Viaggio ai confini”. Si tratta di una vacanza all’insegna dell’avventura, una settimana itinerante alla scoperta del Trentino Alto Adige, dal 10 al 16 giugno, per tutti gli studenti delle scuole superiori. Le iscrizioni però sono chiuse per esaurimento posti disponibili.

La Benedicta intanto continuerà ad ospitare giovani per le settimane formative. Dopo l’Acr sarà il turno degli adolescenti, per cui sono previsti due turni, dall’8 al 15 luglio e dal 15 al 22 luglio. Una settimana speciale dedicata ai 14enni (cioè a coloro che passano dall’Acr agli adolescenti, e quindi dalle medie alle superiori) sarà quella dal 2 all’8 luglio. Seguiranno i 18/19enni, che abiteranno la casa dal 22 al 29 luglio.

Altre esperienze proposte dall’Azione Cattolica ambrosiana sono: la settimana itinerante per giovani “Dai divani ai Balcani” dal 4 al 13 agosto, con partenza da Zagabria, tappa a Belgrado e in Transilvania e conclusione in Romania a Bucarest; i tradizionali campi di volontariato dell’Azione Cattolica Studenti a Lecco (18-25 agosto) e Monza (26 agosto – 1 settembre).

Infine, per gli adulti – oltre a una settimana itinerante in Spagna – sono state organizzate una settimana (1-5 luglio) tra passeggiate sul lago e i monti del Lecchese, osservando, ascoltando, dialogando sui grandi temi ambientali inseriti da papa Francesco nell’Enciclica Laudato Si’ e una settimana a Santa Caterina Valfurva dal 5 al 12 agosto, indirizzata alle famiglie dell’associazione e a tutte quelle famiglie che desiderano vivere momenti di vita insieme, riflessione e condivisione all’interno di una vacanza rigenerante sia per il corpo che per lo spirito.

Info: www.azionecattolicamilano.it.

Iscrizioni: tel. 02.58391328; segeteria@azionecattolicamilano.it

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi