Le immagini della tradizionale processione dal Duomo alla Basilica, per il Pontificale presieduto da monsignor De Scalzi

corteo magi sant'Eustorgio 2018_2
Foto di Andrea Cherchi

Nella parrocchia di Sant’Eustorgio a Milano, dove sono conservate le reliquie dei Magi, la particolare devozione nei loro confronti, patrimonio storico fin dal XIV secolo, si rinnova grazie al tradizionale Corteo rievocativo in programma in occasione dell’Epifania.

Sabato 6 gennaio questo il programma: alle 11.15 ritrovo dei gruppi partecipanti in piazza Duomo; alle 11.20 solenne benedizione del Corteo; alle 11.30 partenza per il seguente itinerario: via Torino, Colonne di San Lorenzo, corso di Porta Ticinese, piazza Sant’Eustorgio; alle 12.15 sosta alla Basilica di San Lorenzo per l’evocazione dell’incontro dei Magi con Erode; alle 12.30 partenza da San Lorenzo; alle 12.40 l’arrivo in piazza Sant’Eustorgio, l’offerta dei doni al presepe vivente, i discorsi delle autorità cittadine. Nel frattempo in Basilica alle 10.30 è prevista l’accoglienza ad autorità e invitati. Alle 11 il Pontificale, presieduto da monsignor Erminio De Scalzi, vescovo ausiliare e vicario per gli eventi speciali, alla presenza di autorità civili ed ecclesiastiche. Alle 12.30 l’accoglienza sulla piazza al Corteo, con conclusione della manifestazione prevista alle 13.

Presenti numerose autorità in rappresentanza della Giunta comunale e dei Consigli comunale e regionale e gruppi folkloristici. Costumi d’epoca per il Corteo dei Magi forniti dalla Casa d’arte Fiore.

A conclusione delle solenni celebrazioni dell’Epifania la Messa vespertina con l’esposizione delle reliquie dei Magi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi