Dando seguito all’auspicio espresso nel suo Messaggio, l’Arcivescovo dialoga con i giovani. Primi appuntamenti il 18 febbraio a Cerro Maggiore e il 25 febbraio a Samarate

Mons.-Delpini-incontra-i-18enni

«Se tu hai qualche cosa da dire al Vescovo, io ti ascolto volentieri; se hai delle proposte da fare, le valuterò con attenzione… Se tu e i tuoi amici ritenete che sia interessante incontrarci per condividere riflessioni, domande, speranze, possiamo provare a organizzarci…». Lo scrive l’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, nel suo Messaggio ai 18enni ambrosiani diffuso recentemente.

Dando seguito a quell’auspicio – e nell’attesa dell’evento diocesano che coinvolgerà tutti i 18enni e i giovani, la Veglia in traditione Symboli, in programma in Duomo sabato 24 marzo alle 20.45 -, sono in fase di organizzazione incontri sul territorio che vedranno i 18enni e l’Arcivescovo dialogare insieme e condividere pensieri. Due, al momento, gli appuntamenti già programmati.

18 febbraio, ore 21, presso il Centro parrocchiale Don Vittorio Branca (via San Carlo 18, Cerro Maggiore), per la Zona pastorale IV (Rho), sul tema «Ho il necessario, ho anche il superfluo. Mi manca l’indispensabile!»; per facilitare l’organizzazione i gruppi che desiderassero partecipare segnalino la loro presenza a davide.mobiglia@gmail.com

25 febbraio, ore 21, presso l’oratorio San Carlo (via Statuto 9, Samarate), per la Zona pastorale II (Varese), sul tema «Se tu hai qualcosa da dire al Vescovo, io ti ascolto volentieri»; per facilitare l’organizzazione i gruppi che desiderassero partecipare segnalino la loro presenza a oratoriosamarate@gmail.com

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi