«Pensare politicamente. Verso le elezioni 2018» è il tema del Percorso di riflessione articolato in tre incontri presso la Sala San Satiro a Milano

elezioni

«Pensare politicamente. Verso le elezioni 2018» è il tema del Percorso di riflessione 2017-2018 promosso da Città dell’Uomo, associazione fondata da Giuseppe Lazzati, per aiutare il laico credente a «pensare politicamente» da cittadino maturo.

Secondo lo statuto, l’associazione «si propone di elaborare, promuovere, diffondere una cultura politica che, animata dalla concezione cristiana dell’uomo e del mondo, sviluppi l’adesione ai valori della democrazia espressi nei principi fondamentali della Costituzione della Repubblica italiana, rispondendo alle complesse esigenze della società in trasformazione» (art. 3).

Il Percorso intende offrire momenti di approfondimento circa alcuni nodi centrali dell’attuale situazione politica, che sta ormai avvicinandosi a passi spediti verso l’avvio della campagna elettorale nazionale (le elezioni saranno con ogni probabilità in calendario nel prossimo mese di marzo). Uno di questi nodi cruciali riguarda proprio il rapporto fra popolo/cittadini e mondo politico, inteso in tutta la sua articolazione (partiti, istituzioni locali e nazionali): se non si instaura un circuito virtuoso fra questi livelli, ne va della stessa democrazia. È quanto si approfondirà nel primo appuntamento del ciclo di incontri, tutti in programma presso la Sala San Satiro della Parrocchia di Sant’Ambrogio (piazza Sant’Ambrogio 15, Milano), col seguente calendario.

Lunedì 6 novembre, ore 17.30: «Democrazia senza popolo? Un dilemma della crisi politica italiana» (col professor Carlo Galli, Università di Bologna).

Lunedì 22 gennaio, ore 18: «Fra populismi e partiti “leaderistici” (o “proprietari”). Quale rappresentanza? Quale partecipazione? (col professor Alfio Mastropaolo, Università di Torino)

Lunedì 12 febbraio, ore 18: «L’incidenza dei social nella comunicazione e nel “gioco” politico» (con la dottoressa Giovanna Mascheroni e la dottoressa Maria Francesca Murru, Università Cattolica).

Il percorso di riflessione prevede inoltre, in date da definire, una tavola rotonda fra candidati al Parlamento e un incontro di analisi post-voto con il dottor Nando Pagnoncelli (presidente Ipsos Italia).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi