Alla Fiera sarà presente anche con uno stand unitario sotto la sigla di Uelci. Il presidente Gianni Cappelletto: «Serviamo la pastorale della Chiesa italiana, ma raccogliamo anche l’invito del Papa a uscire nelle strade dell’esistenza»

Gianni Cappelletto
Gianni Cappelletto

In un contesto di mercato in cui il libro religioso sale nelle fasce alte delle classifiche e le parole di papa Francesco aprono orizzonti di senso sostenuti da autorevolezza, l’editoria religiosa è impegnata in un lavoro di dialogo e di presenza nei vissuti dei suoi lettori. In Italia i lettori di almeno un libro religioso nell’ultimo anno sono almeno 11 milioni (fonte Ipsos 2014). Non sempre questo interesse manifesta una domanda di appartenenza, tuttavia esprime il desiderio di confrontarsi con autori cattolici e di conoscere le loro riflessioni su Dio e sull’umano. È una buona opportunità per l’editoria religiosa, che nel tempo si è posta sul mercato con le sue librerie, i suoi marchi e le sue produzioni editoriali sempre a servizio della comunità ecclesiale e di quanti intendono riflettere sulla domanda di senso.

In occasione di “Tempo di Libri”, che si terrà a Milano dall’8 al 12 marzo, l’editoria cattolica sarà presente, accanto ai singoli espositori, anche con uno stand unitario sotto la sigla di Uelci e con il riconoscimento dell’ente organizzatore. Con questa presenza unitaria si vuole offrire la possibilità ad alcuni associati di presentare la propria produzione editoriale, ma al contempo si intende rimarcare la compattezza dell’editoria cattolica. Accanto allo spazio degli editori ci sarà una libreria che offrirà un panorama della proposta religiosa italiana.

«Il nostro impegno come editori cattolici continua a offrire un servizio puntuale alla pastorale della Chiesa italiana – afferma Gianni Cappelletto, presidente di Uelci -, ma insieme si apre all’ascolto e al dialogo con tutti i ricercatori di senso, raccogliendo l’invito di papa Francesco a uscire nelle strade dell’esistenza. Diversi editori sono impegnati in una ricerca di stili e di commistioni di generi per presentare e salvaguardare il nucleo più profondo della fede in Dio: l’amore e la salvezza dell’uomo. Nel prossimo appuntamento di “Tempo di libri” si potranno incontrare i nostri editori sia nei rispettivi stand sia nell’area Uelci».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi