Disegni a cura di Virna Maria Paghini

Con il Battesimo di Gesù si chiude il Tempo di Natale e inizia il Tempo dopo l’Epifania. La Liturgia Ambrosiana, ci guida nell’approfondimento del significato della manifestazione di Cristo nel suo essere Figlio di Dio che abbiamo visto bene con il Battesimo di Gesù nel fiume Giordano e che vedremo con l’episodio delle nozze di Cana, e della moltiplicazione dei pani della prossima domenica.

Il Vangelo di Giovanni ci parla del primo segno cioè del primo miracolo che Gesù compie durante una festa di nozze a Cana di Galilea dove era stato invitato con sua mamma e i suoi discepoli. Ad un certo punto della festa, Maria si accorge che il vino è finito, e lo dice a Gesù che subito capisce che la sua mamma sa che lui puo risolvere il problema. Gesù risponde un po seccato che non è ancora il momento ma Maria, piena di fede è sicurissima delle potenzialità divine di Gesù, ordina ai servi di ascoltare Gesù e fare quello che lui le dirà. I servi non capiscono ma obbediscono al comando di Gesù, riempiono di acqua le sei anfore che servivano per lavarsi le mani e, senza saperlo, agiscono nel miracolo e per primi, insieme a Maria e ai discepoli di Gesù, assistono al segno clamoroso, l’acqua è diventa vino buonissimo, la Gloria di Dio si è manifestata in Gesù…..Grande!

Qui accanto un particolare dell’immagine simbolo del Vangelo della domenica, immagine simbolo che vi proponiamo in allegato in due versioni: a colori e in bianco e nero. Per scaricarli è sufficiente cliccare con il tasto destro del mouse e selezionare “salva immagine col nome”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi