Rassegna organizzata dall'Assessorato alla Cultura e Pace del Comune di Bollate, in collaborazione con Parrocchia San Martino. Incontri a cura di Massimo De Giuseppe. Ad aprire la rassegna il famoso filosofo Salvatore Natoli con monsignor Martinelli

Torna a Bollate la prestigiosa rassegna dell’Assessorato alla Cultura e Pace del Comune di Bollate con una serie di approfondimenti sul tema della pace, dell’ecologia, con riflessioni sulla città e sul dialogo interreligioso. Il primo appuntamento vede fra i relatori Salvatore Natoli, uno dei principali filosofi italiani.
Insieme a lui, per parlare di “laudato sì” e di ecologia e di relazioni, anche il francescano Paolo Martinelli, vescovo ausiliare di Milano.

La rassegna
“La terra, la città, i muri…”
Alla ricerca di un’ecologia integrale in un percorso di pace
La terra che con l’acqua e l’aria genera la vita. La città che la trasforma in reti di convivenza e costruzione; i muri che dividono, rendendo più difficile l’incontro. A questi temi saranno dedicati gli appuntamenti della stagione autunno-inverno della rassegna “Posto giusto”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bollate in collaborazione con la Parrocchia San Martino. Numerose occasioni per creare un confronto tra esperti e cittadinanza attorno a temi dal grande respiro storico, etico-filosofico e religioso, ma anche di profonda e urgente attualità. I cambiamenti climatici e l’inquinamento che mettono a repentaglio l’equilibrio uomo-natura; la città contemporanea, tra modernizzazione e globalizzazione, che esige una ricostruzione delle reti comunitarie; l’avanzare degli integralismi, religiosi, politici e sociali, che alimentano nuove paure, muri e divisioni. Eppure la speranza di ricostruire esiste e dal dialogo scaturisce il primo vero passo verso la pace.

Il programma

Mercoledì 25 ottobre 2017 – ore 21
La terra :::: L’enciclica Laudato si’ e le sfide del nuovo millennio
Paolo Martinelli, vescovo ausiliare di Milano
Salvatore Natoli, filosofo, già docente di filosofia teoretica, Università Milano Bicocca
Chiara Tintori, politologa e redattrice di Aggiornamenti Sociali
coordina Massimo De Giuseppe, docente di Storia contemporanea, Università IULM

Mercoledì 15 novembre 2017 – ore 21
La città :::: Il centro, le periferie, le reti
Mirko Mazzali, avvocato, delegato del Sindaco di Milano per le Periferie
Giuliano Savina, parroco del Quartiere Greco di Milano
Rosa Teruzzi, scrittrice e giornalista
coordina Eugenia Montagnini, sociologa urbana, Excursus

Mercoledi 13 dicembre 2017 – ore 21
I muri… :::: Per una riflessione intorno all’integralismo
Paolo Branca, docente di lingua e letteratura araba, Università Cattolica di Milano
Massimo De Giuseppe, docente di Storia contemporanea, Università Cattolica di Milano
coordina Giuseppe Caffulli, giornalista e direttore della rivista Terrasanta

Mercoledi 17 gennaio 2018 – ore 21
La pace e la guerra:::: Riflessioni sul crinale del XXI secolo
Luigi Bonanate, professore emerito di Relazioni internazionali nell’Università di Torino
Hafez Haidar, poeta, scrittore, giornalista, candidato al Premio Nobel
coordina Massimo De Giuseppe, docente di Storia contemporanea, Università IULM

Ingresso libero:
Biblioteca Comunale di Bollate [Piazza C.A. Dalla Chiesa, 30]
Info: 800 474747 – cultura@comune.bollate.mi.it – facebook: Biblioteca Bollate – www.insiemegroane.it
I relatori

Paolo Martinelli, appartiene all’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. E’ stato professore alla facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana, insegnante e preside all’Istituto Francescano di Spiritualità della Pontificia Università Antonianum. Nel 2014 è nominato da papa Francesco Vescovo titolare di Musti di Numidia e Ausiliare di Milano. Ha pubblicato numerosi libri e saggi.

Salvatore Natoli, laureato in Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano, ha insegnato alla facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Venezia e alla facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Milano. E’ stato professore ordinario di filosofia teoretica presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Milano Bicocca. Numerose le sue opere pubblicate.

Chiara Tintori, docente di politica dell’ambiente presso il Master di Economia e Politica dell’ambiente (Università statale di Milano), ha svolto attività di ricerca e docenza presso diverse università italiane. Collabora con la rivista dei gesuiti di Milano Aggiornamenti Sociali. Partecipa in qualità di relatrice a seminari e convegni presso enti pubblici e privati.

Mirko Mazzali, avvocato penalista dal1989. Per due mandati nel direttivo della camera penale di Milano, con delega alla carceri. E’ stato consigliere comunale a Milano. Attualmente Presidente del Consiglio di Municipio 1 e delegato per il sindaco di Milano alle periferie.

Giuliano Savina, nato a Milano è ordinato sacerdote nel 1987; è viceparroco in alcune chiese della Diocesi di Milano, Decano del Decanato “Zara”, Parroco della parrocchia di S. Martino in Greco e Parroco della parrocchia di S. Maria Goretti alla periferia di Milano. Dal 2011 è responsabile della Comunità Pastorale Giovanni Paolo II in Greco. E’ presidente dell’Associazione Refettorio Ambrosiano.

Rosa Teruzzi, ha pubblicato diversi racconti e tre romanzi. Esperta di cronaca nera, è caporedattore della trasmissione televisiva Quarto grado su Retequattro. Per Sonzogno ha pubblicato La sposa scomparsa e, nel 2017, La fioraia del Giambellino.

Eugenia Montagnini, Socia fondatrice di Excursus, è referente dell’area Organizzazioni, dell’area Ricerca Azione e dell’Osservatorio bandi. È docente a contratto di Analisi delle città e del territorio, presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ed è membro della redazione della rivista Vita e Pensiero.

Paolo Branca, docente di Lingua araba all’Università Cattolica di Milano. Oltre a numerosi articoli su riviste specializzate è autore di varie monografie tra cui Voci dell’Islam moderno, Introduzione all’Islam e Guerra e Pace nel Corano. È membro del comitato Scientifico di Oasis; socio fondatore e presidente di SeSaMo (Società Studi Medio Oriente) e membro del Comitato per l’Islam Italiano.

Massimo De Giuseppe, ricercatore e docente di Storia contemporanea, insegna presso l’Università IULM di Milano. E’ Visiting professor presso la Escuela Nacional de Antropología e Historia (Enah) di Città del Messico, dirige il Comitato scientifico del museo di Cupilco, Tabasco (Messico) e fa parte dell’European Peace Historian Network. Ha pubblicato numerosi libri e articoli scientifici.

Giuseppe Caffulli, giornalista professionista, è stato redattore di “Popoli” e caporedattore di “Mondo e Missione”. E’ direttore delle riviste edite in Italia dalla Custodia di Terra Santa e della testata on-line Terrasanta.net.

Luigi Bonanate, professore emerito di Relazioni internazionali, Università di Torino; socio corrispondente dell’Accademia delle Scienze di Torino. I suoi principali settori di interesse sono: teoria delle relazioni internazionali; teoria democratica; filosofia morale; terrorismo. I suoi numerosi scritti sono stati tradotti in più lingue; fra i più recenti: Dipinger guerre (2016), e La vittoria di Guernica (2017).

Hafez Haidar, nato in Libano, Accademico Emerito, Cavaliere della Repubblica Italiana, Direttore Generale della Sezione Internazionale della Camerata dei Poeti di Firenze, candidato al Premio Nobel per la Pace, insegnante all’Università degli Studi di Pavia, ha pubblicato libri di poesia e prosa che gli sono valsi numerosissimi premi. Presidente di giuria di innumerevoli premi letterari e scientifici in Italia e all’estero.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi