Prima dell’inizio del nuovo anno pastorale appare importante fermarsi e riflettere insieme. Un luogo bello, del tempo per il silenzio, la preghiera, il cammino e lo scambio fraterno

di Walter Magnoni

unapastoralesociaelsecondoi

Ancora una volta, la Pastorale Sociale torna a riflettere sui monti della bella Valtellina.
Questo appuntamento sta divenendo una tradizione attesa da molti per riflettere, pregare, stare insieme e camminare in un luogo silenzioso e rilassante.
Quest’anno a fare da spunto di partenza per il dialogo sarà il recente libro di Enrico Giovannini l’utopia sostenibile.
Infatti, secondo il professor Giovannini, per costruire un futuro migliore ci serve un’utopia.
Un’utopia sostenibile. È la via maestra che egli indica per il raggiungimento entro il 2030 degli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’ONU. Fame, salute, acqua, povertà, energia, infrastrutture, occupazione, disuguaglianze, clima, pace, istruzione sono questioni che si affrontano solo con un pensiero integrato e il concorso di forze politiche, economiche e sociali.
Continuare a pensare e ad agire come nel passato vuol dire far precipitare il nostro mondo in una profonda crisi ambientale, economica, sociale. È richiesto l’impegno di tutti e un profondo cambiamento del modo in cui leggiamo e affrontiamo i problemi che ci circondano.
Oltre allo scambio su questo testo – che suggeriamo a tutti di leggere prima di arrivare a San Nicolò, sono previsti momenti di preghiera in particolare sui salmi e momenti conviviali.
Il sabato vivremo una bella escursione tra i monti. Sulle mete abbiamo l’imbarazzo della scelta e valuteremo col gruppo l’itinerario più consono.
Sarà l’occasione anche per presentare le novità d’indirizzo della Pastorale Sociale.
Tutti sono i benvenuti, fino all’esaurimento dei posti disponibili.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi