Corso di formazione di Base per un ascolto musicale responsabile. A Milano, all'Anteo Palazzo del Cinema, dal 18 gennaio al 22 febbraio 2018

Anteo Palazzo del cinema

Abbiamo il piacere di annunciare che da giovedì 18 gennaio, alle 18, a Milano, presso Anteo – Palazzo del Cinema (P.za 25 Aprile ang. Via Milazzo, nelle immediate adiacenze del PIAMS) prenderà inizio un ciclo di 6 conversazioni dal titolo «La coscienza uditiva», dedicate a una educazione di base all’ascolto della musica.
In un clima informale e con numerose esemplificazioni, l’iniziativa – organizzata dal Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra (PIAMS) in collaborazione con ANTEO – intende favorire un corretto approccio all’ascolto della musica, sia per i melomani e per chi frequenta abitualmente teatri o sale da concerto, ma anche per chi intende avvicinarsi con curiosità al mondo delle
sette note.
Ricalcando la regola giornalistica anglosassone delle Five Ws (Who? What? When? Where? Why? con una licenza… artistica: scoprite quale!), incontro dopo incontro saranno passati in rassegna i principali generi musicali, vagliati gli interpreti, considerati i luoghi deputati e i tempi «comandati», senza dimenticare un pizzico di quel linguaggio che si conviene ad ogni amante della musica.

Una proposta, insomma, per addentrarsi nell’ascolto musicale in modo nuovo,più consapevole e anche più piacevole, per attivare un ascolto responsabile e consapevole, integrato e profondo, sempre «sul pezzo». Ascolto non come qualcosa di banale e di consumistico ma come un evento in grado di arricchire la vita di ciascuno.

E una proposta per parlare di musica, non per spocchia né per far vedere che si è esperti, e neppure per tentare di rimediare al (pur vero) preoccupante e strepitoso analfabetismo musicale che ci circonda ma perché questa passione fa vivere meglio; qualcosa di cui si può senz’altro fare a meno ma senza la quale la vita non ha lo stesso sapore e la stessa qualità.
Come ricorda Daniel Barenboim: «La musica ha un potere che va oltre le parole. Ha il potere di commuoverci e la forza del puro suono riecheggia in noi finché dura la sua esistenza».

Il programma
Giovedì 18 gennaio, ore 18.00:
Cosa ascoltare?
Uno sguardo ai diversi generi (dalla musica sinfonica a quella solistica,
dall’opera lirica all’oratorio, dalla musica da camera a quella sacra), anche attraverso
un excursus storico, per ampliare il nostro “orizzonte sonoro”.

Giovedì 25 gennaio, ore 18.00:
Chi ascoltare?
La figura dell’interprete ha sempre esercitato un fascino particolare, dalle primedonne
dell’opera, ai grandi solisti, ai direttori carismatici: non solo illustri
esempi dal passato, ma anche giovani interpreti che stanno dando un’impronta
personale all’odierno palcoscenico internazionale.

Giovedì 1 febbraio 2018, ore 18.00:
Dove ascoltare?
Teatri, sale da concerto, chiese, salotti, tutti luoghi per cui sono state concepite
opere ad hoc. E inoltre l’affascinante universo dei festival – soluzione ideale per
abbinare grande musica a una vacanza mai banale – per essere sempre “dove le
cose accadono”.

Giovedì 8 febbraio 2018, ore 18.00
Quando ascoltare?
Come in cucina ci siamo allontanati dalla stagionalità delle materie prime, così
ascoltiamo musiche senza immaginare che un tempo seguissero i cicli delle stagioni
o il calendario liturgico. E anche i nomi stessi delle composizioni ci dovrebbero
suggerire qualcosa: serenata, mattinata, notturno…

Giovedì 15 e 22 febbraio 2018, ore 18.00
Come ascoltare?
Ritmo, melodia, armonia, contrappunto, forme musicali, grazie a svariati esempi
pratici, diventano concetti familiari.

Per informazioni:
PONTIFICIO ISTITUTO AMBROSIANO DI MUSICA SACRA
C.so Garibaldi, 116 — I-20121 Milano
Tel.-Fax +39 02.89406400
www.unipiams.orghttp://it-it.facebook.com/unipiams

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi