Questo volume, dedicato alla memoria della professoressa Paola Vismara, si rivela una buona opportunità per conoscere ed apprezzare sempre di più i documenti custoditi presso l’Archivio storico diocesano

Segretaria di redazione

ricerche_storiche

Anche quest’anno vede la luce un nuovo volume della collana «Ricerche storiche sulla Chiesa ambrosiana», il XXXIV della serie. Come sempre vengono offerte agli studiosi e ai cultori della storia della Chiesa ambrosiana, una serie di ricerche approfondite e accurate sui documenti dell’Archivio storico diocesano e di altri archivi milanesi.

Il volume presenta tre sezioni. La prima, ospita un lungo contributo di Marianna Sala sui miracoli avvenuti al Sacro Monte di Varese alla morte della fondatrice Caterina di Pallanza. Un secondo contributo è di Italo Allegri sulla storia dell’antico monastero della Bernaga dalle sue origini all’ingresso delle Romite ambrosiane per volere dell’allora arcivescovo Giovanni Battista Montini. Giovanna Bonelli, instancabile ricercatrice di fonti inedite dell’Archivio diocesano offre l’elenco dei sacerdoti partecipanti al XXXV Sinodo  convocato dal card. Alfonso Litta nel 1658. Ed infine, Marta Cattoglio ci offre uno studio sulla produzione musicale sacra ottocentesca milanese attraverso l’opera di Carlo Fumagalli.

La sezione Note e rassegne, ci presenta tre brevi interventi. Il primo, di Francesco Ronchi, ci parla dei sodalizi intitolati alla Croce, i meno studiati nel panorama delle confraternite. Il secondo, di Mirko Guardamiglio, ci presenta la trascrizione di un documento inedito, una visita alle scuole della Dottrina cristiana alle pievi di Brivio, Olginate e Oggiono del 1766 che si inserisce nel solco degli studi già condotti in Archivio diocesano da Francesco Ronchi. Bruno Maria Bosatra ci offre una breve sintesi di una sua ricerca sulle levatrici della seconda metà dell’Ottocento e sulla provenienza, di parte di loro, dal Brefotrofio.

Come sempre chiudono il volume le Carte ritrovate, che spaziano dalla fine del secolo XVII all’episcopato schusteriano.

Da ultimo, benché in ritardo, ci si permetta di ricordare e di dedicare questo volume di «Ricerche storiche» alla memoria della professoressa Paola Vismara che ci ha lasciato il 7 ottobre 2015. Professore ordinario di Storia del Cristianesimo e delle Chiese presso l’Università degli Studi di Milano, faceva parte del Comitato scientifico della nostra collana ed era un’amica dell’Archivio diocesano, il campo privilegiato per le sue ricerche sul cattolicesimo sei-settecentesco.

 

Ti potrebbero interessare anche: