Santa Fosca, martire

Fosca è ricordata, insieme a Maura, in una passio che ne racconta la conversione a Cristo e il martirio. Nata da una famiglia pagana di Ravenna, a 15 anni si fece cristiana, insieme alla nutrice Maura, con la quale fu istruita e battezzata dal prete Ermolao. A nulla valsero i tentativi del padre di indurre la figlia ad abiurare. Denunciata al prefetto Quinziano, fu dapprima sottratta all’arresto da un angelo; ma poi, insieme a Maura, si presentò spontaneamente al prefetto. Entrambe vennero processate, torturate e infine decapitate.
Era il 13 febbraio. I loro corpi furono trasportati in Tripolitania, dove furono sepolti nelle grotte presso Sabratha. Molti anni dopo un cristiano di nome Valente riportò le loro reliquie in Italia, all’isola del Torcello, nella laguna veneta, dove venne eretta una chiesa in onore delle martiri. Non si hanno nella passio indicazioni cronologiche, ma gli agiografi posteriori e il Martirologio romano, che ne ratifica il parere, ritengono che il loro martirio sia avvenuto durante la persecuzione di Decio.

Oggi si ricorda anche san Benigno, martire. Subì il martirio nella persecuzione di Diocleziano e Massimino e fu sepolto lungo la strada che da Todi conduce alla località chiamata anche oggi San Benigno, dove fu edificato un oratorio e, più tardi, un monastero. Di Benigno ci è stato tramandato soltanto che fu ordinato sacerdote per la sua bontà e rettitudine e che coraggiosamente affrontò il martirio per la difesa della verità. Non molto diffuso è il culto reso al prete martire tudertino, ma costante ne è rimasto il ricordo. La sua festa liturgica è celebrata nel calendario della Chiesa di Todi il 13 febbraio.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Informazioni sui cookie


I Cookie sono porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell'erogazione del servizio .
Questo sito utilizza soltanto cookie tecnici, che hanno la funzione di permettere lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: Questi cookie non necessitano del preventivo consenso dell'Utente per essere installati ed utilizzati. In ogni caso l'Utente ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del browser. Per altre informazioni vai alla pagina informazioni legali di questo sito. Vedi il provvedimento del Garante

Chiudi