30.11.2016

In preparazione alla visita del Santo Padre (25 marzo 2017), Rete Mondiale di Preghiera del Papa (Apostolato della Preghiera), realtà largamente diffusa anche nella Diocesi di Milano, propone mensilmente tre intenzioni di preghiera del Santo Padre sulla vita della Chiesa e sulle grandi sfide dell’umanità, in particolare quelle per i più fragili della società. Segnaliamo inoltre che sul sito www.ilvideodelpapa.org è possibile trovare il commento di papa Francesco sulle intenzioni stesse.

 

Aprile 2017

Universale
Per i giovani, perché sappiano rispondere con generosità alla propria vocazione,
considerando seriamente anche la possibilità di consacrarsi al Signore
nel sacerdozio o nella vita consacrata

E dei Vescovi:
Perché la celebrazione dei sacramenti apra all'incontro
tra la nostra piccolezza e la misericordia di Dio.

 

Marzo 2017

Universale
Per i cristiani perseguitati, perchè sperimentino
il sostegno di tutta la Chiesa nella preghiera
e attraverso l'aiuto materiale

E dei Vescovi:
Perchè le comunità e le associazioni riscoprano la gioia e la forza
della testimonianza

 

Febbraio 2017

Universale
Per quanti sono nella prova, soprattutto i poveri, i profughi e gli emarginati,
perchè trovino accoglienza e conforto nelle nostre comunità.

E dei Vescovi:
Perchè i laici, formati all'insegnamento del Vangelo e del Magistero,
sappiano mettersi al servizio della società

 

Gennaio 2017

Per l'evangelizzazione:
Per tutti i cristiani, perchè,fedeli all'insegnamento del Signore, si adoperino
con la preghiera e la carità fraterna per ristabilire la piena comunione ecclesiale,
collaborando per rispondere alle sfide attuali dell'umanità.

E dei Vescovi:
Perchè la Chiesa italiana avanzi con coraggio
sulla via dell missione

 

Dicembre 2016

Universale:
Perchè sia eliminata in ogni parte del mondo
la piaga dei bambini-soldato.

Per l'evangelizzazione:
Perchè i popoli europei riconoscano la bellezza,
la bontà e la verità del Vangelo
che dona gioia e speranza alla vita.

E dei Vescovi:
Perchè, nei territori invasi dalla criminalità organizzata,
le famiglie e la società riescano a sottrarre i ragazzi ai tentacoli delle mafie. 

 

Novembre 2016

Universale
Perché i Paesi che accolgono un grande numero di profughi e rifugiati siano sostenuti nel loro impegno di solidarietà.

Per l’evangelizzazione
Perché nelle parrocchie sacerdoti e alici collaborino nel sevizo alla comunità senza cedere alla tentazione dello scoraggiamento

E dei Vescovi
Perché, Ascoltando la chiamata comune alla santità, seguiamo con rinnovato slancio il Signore Gesù, volto della misericordia del Padre